Gli Assetati - The Open Program - Workcenter of Jerzy Grotowsky and Thomas Richards

Dal 30 novembre al 11 dicembre 2020

Stage diretto da Mario Biagini

I membri dell’Open Program diretto da Mario Biagini, invitano coloro che sono come noi assetati, a prendere parte a una nuova fase della nostra ricerca: un’esplorazione creativa su La grande beuverie di René Daumal, condotta in gruppo, alla ricerca di qualcosa che possa dissetarci in questi tempi che sembrano essere così desertici.

Attraverso alcuni estratti scelti dell’opera e un lavoro già avviato all’interno del nostro gruppo, andremo alla ricerca di un processo creativo comune che avrà come base le proposte, le idee, le possibilità e le immagini delle persone presenti.

Si tratterà di affinare i nostri strumenti per la recitazione o di scoprirne altri, inventarne nuovi, attraverso l’esplorazione gioiosa di un’opera e di una situazione comune – questa sete impossibile – e attraverso la collaborazione e il contatto che ogni giorno cerchiamo così come si cerca l’acqua nel deserto.

La musica avrà il suo ruolo, attraverso canti di diverse tradizioni e culture, rielaborati dall’Open Program, ma gli attori-musicisti sono ugualmente invitati a portare i propri strumenti musicali e contribuire all’elaborazione di una struttura musicale. E anche se non pensate di essere dei “buoni musicisti” ma amate fare musica, siete i benvenuti con i vostri canti e i vostri strumenti.

Proporremo quotidianamente un certo numero di giochi silenziosi, basati su elementi d’isolamento di alcune parti del corpo, semplici ma precisi, gli Esercizi Plastici. Il partecipante avrà l’occasione di immergersi in un flusso continuo d’impulsi, di seguire la propria corrente di associazioni mentali e ricordi, di risvegliare l’immaginazione. Un’opportunità per esplorare praticamente uno dei paradossi necessari all’arte scenica: da una parte il bisogno di comporre, di un limite strutturale, e dall’altra parte lo slancio dell’improvvisazione, della spontaneità e dell’attitudine ludica.

Le due settimane di lavoro tenderanno verso un lavoro finale che si terrà l’ultima notte, una notte di grande beuverie durante la quale gli invitati avranno l’occasione di assistere – o di partecipare, se lo desiderano – al lavoro elaborato durante lo stage.

Invitiamo i partecipanti a leggere il romanzo di René Daumal e proporre canzoni popolari francesi dell’inizio del XX secolo – per esempio canti che incitano e accompagnano la festa, la danza, l’amore e il bere. Tutti i partecipanti possono portare dei canti provenienti dalla propria cultura, che abbiano la stessa qualità gioiosa.

— I membri dell’Open Program


Notiziario

Non ti invieremo spam. Riceverai la nostra newsletter mensile (in francese) all'inizio di ogni mese.

Prenotazione e registrazione

Per ulteriori informazioni, per registrarti o prenotare un seminario, uno stage, un evento, contattaci telefonicamente all'indirizzo +33 (0)1 43 98 20 61 o via e-mail.

Per iscriversi ai corsi, vi preghiamo di inviarci CV, lettera di presentazione e foto.

Qualunque sia il tuo stato, la tua formazione può essere curata: informati con Afdas, Pôle Emploi, il tuo OPCA (per i beneficiari) o per ulteriori informazioni contattaci.