Il Corpo in Scena

Ogni venerdì dalle 10 alle 12

Atelier diretto da Philippe Ducou

Prezzo : 17€ a sessione / 150€ abbonamento 10 sessioni

Stage intensivi di due giorni saranno proposti durante l’anno.
Prossime date : 15 e 16 febbraio, 14 e 15 marzo.
Prezzo degli stage intensivi : 1 giorno 35€, entrambi i giorni 55 €

Per più informazioni: Théâtre du Murmure

Corpo rilassato, corpo risvegliato, il pavimento come compagno, “l’animalità”, l’azione e la reazione, passare da uno stato fisico a un altro, lo stato fisico necessario per un’azione, dall’immobilità all’atto, dall’atto all’immobilità, emergere. Corpo in relazione, corpo che costruisce dialogando, la prossimità o la lontananza dall’altro, la carne, l’aura, la presa dell’altro, l’abbraccio, violenza e dolcezza, Eros e Thanatos. Corpo che si rappresenta, corpo in rappresentazione, il corpo teatrale, lo spazio da prendere, il rituale e il caos, Apollo e Dioniso.

Atelier sul corpo dell’attore e sulla messa in scena. La scena, il corpo compagno, complice, amico, confidente, sostegno ma anche straniero, sconosciuto, capriccioso, versatile, pericoloso, senza fede né legge, nemico.

Qualunque sia il modo in cui si vede il proprio corpo, questo resta un animale curioso dalle azioni e reazioni a volte imprevedibili che possono portarci grazia ma anche turbamento. Questa relazione necessariamente intima e obbligatoria ci fornisce molteplici aneddoti che conserviamo preziosamente per le serate in cui giovani e vecchi guerrieri si scambiano i loro fatti d’armi comici, poetici o tragici. Tutto ciò comincia prima e termina dopo. L’energia della preparazione, il momento precedente all’entrata in scena, l’energia dopo sono situazioni che potrebbero distrarre l’attore.

Conoscere meglio il proprio corpo? Non basta. Padroneggiarlo? Ancora meno. Capirlo? Forse. Lasciargli il suo spazio e riconoscerlo? Certamente.

Danzatore interprete, coreografo, ho percepito la differenza di questi stati, il questionarsi intimo che ne consegue ed il lavoro necessario per avere qualche briciola di soluzione. E se il danzatore può trovare nel suo apprendimento quotidiano dei sentieri da percorrere, l’attore si ritrova spesso indebolito. La mia vicinanza al teatro mi ha permesso di comprendere i desideri e le esigenze fisiche dell’attore. Dal training alla ricerca specifica di un movimento passando per la cura del corpo, la regolazione delle energie, la dinamica del corpo, la poetica della danza, il corpo parla; talvolta troppo e senza che glielo si domandi, talvolta troppo poco nonostante lo si supplichi.


Notiziario

Non ti invieremo spam. Riceverai la nostra newsletter mensile (in francese) all'inizio di ogni mese.

Prenotazione e registrazione

Per ulteriori informazioni, per registrarti o prenotare un seminario, uno stage, un evento, contattaci telefonicamente all'indirizzo +33 (0)1 43 98 20 61 o via e-mail.

Per iscriversi ai corsi, vi preghiamo di inviarci CV, lettera di presentazione e foto.

Qualunque sia il tuo stato, la tua formazione può essere curata: informati con Afdas, Pôle Emploi, il tuo OPCA (per i beneficiari) o per ulteriori informazioni contattaci.